• 1

3° Trofeo "Mayday Italia Master"

Bella giornata di sport master a Taormina per il 3° Trofeo Mayday Italia, oltre 440 atleti e 70 staffette hanno deliziato per ore il pubblico presente nel rinnovato impianto della Piscina Comunale rimasto chiuso per mesi per le note vicende sul tetto semidistrutto dalla cenere vulcanica e dal ghiaccio di una fortissima grandinata.
Vince lo Sporting Club Catania la classifica generale a squadre distanziando Torre del Grifo Village ed Altair Nuoto sulle 36 squadre presenti.
Un nuovo primato italiano stabilito da Maria Paola Uberti nei 100 metri farfalla categoria M50 ha nobilitato il tutto oltre i 13 record regionali stabiliti come di seguito
 
I record regionali migliorati:
 
  1. Zizzo Giuseppa – M. Ferrito PA – 50 sl/F – – M30 – 27”70
  2. Uberti M.Paola – Cus PA – 50 sl/F M50 – 30”02
  3. Cavarra Ivan – Team Nuoto SR – 100 do/M – M25 -1’01”71
  4. Corbino Valeria – Team Nuoto SR – 100 fa/F – M35 – 1’07”83
  5. Uberti M.Paola – Cus PA – 100 fa/F – M50 – 1’13”09 (REC. ITA)
  6. Susinna Leandro – Torre del Grifo – 100 fa/M – M30 – 58”90
  7. Managò Alvaro – Torre del Grifo – 100 fa/M – M50 – 1’05”73
  8. Cavarra Ivan – Team Nuoto SR – 50 do/M -M25 – 28”35 (1° fraz. staff)
  9. Caleca Luigi – Pol. Nadir PA – 50 fa/M – M25 – 25”98
  10. Nania Salvatore – Torre del Grifo – 50 do/M – M55 – 32”63
  11. Caleca Luigi – Pol. Nadir PA – 100 sl/M – M25 – 51”79
  12. Onda Azzurra Scordia – Staff 4×50 sl/M – 100-119 – 1’39”90
  13. Pol. Nadir PA – Staff 4×50 sl/M – 120-159 – 1’42”39
La miglior prestazione assoluta è stata stabilita da Luigi Caleca nei 100 metri stile libero con il tempo di 51”79 ed un tabellare di 957,52 seguito da Giulia Noera nei 200 stile libero M45 con 2’18”50 e 955,45 punti che si sono aggiudicate i premi in palio, ma ben 34 sono state le prestazioni tabellari sopra i 900 punti nelle gare individuali segno di un movimento in grande ascesa qualitativa oltre che quantitativa.
Peccato per un guasto tecnico una piastra al mattino ha fatto le bizze e gareggiando in 7 corsie i tempi si sono protratti, mentre al pomeriggio una volta riparata sono state ampiamente rispettate le previsioni orarie.
Appuntamento all’anno prossimo per la quarta edizione
 
Marco Mattia Conti
 
blog comments powered by Disqus

I nostri partner

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.